HOWTO: Come sostituire in disco rotto da un RAID software su linux

1 minute read

Se sei un sysadmin oppure ti piace smanettare con linux + dischi + RAID questo howto ti potrebbe essere molto utile. Se hai un RAID, qualunque tipo esso sia, questo howto ti indica come procedere nel sostituire il disco rotto di un RAID. Ovviamente se un disco si rompe, il RAID può decidere autonomamente di espellerlo da solo. A volte questo non succede e lo si deve fare a mano. Ecco come:

Supponiamo che il disco da rimuovere sia /dev/sda

  1. Manda in stato di fail il disco su tutte le partizioni in cui e coinvolto (qui nell’esempio 3 partizioni):

    mdadm /dev/md0 --fail /dev/sda1  
    mdadm /dev/md1 --fail /dev/sda2  
    mdadm /dev/md2 --fail /dev/sda3
    
  2. Attendi il resync (questa operazione può richiedere molto tempo) tramite:

    cat /proc/mdstats
    
  3. Rimuovi dal RAID il disco rotto:

    mdadm /dev/md0 --remove /dev/sda1  
    mdadm /dev/md1 --remove /dev/sda2  
    mdadm /dev/md2 --remove /dev/sda3
    
  4. Estrai il disco /dev/sda
  5. Copia l’MBR (uguale su tutti i dischi) in un file:

    dd if=/dev/sda of=mbr bs=512 count=1
    
  6. Inserisci il nuovo disco
  7. Copia l’MBR sul nuovo disco appena inserito:

    dd if=mbr of=/dev/sdf
    
  8. Immetti il nuovo disco nel RAID:

    mdadm /dev/md0 --re-add /dev/sdf1  
    mdadm /dev/md1 --re-add /dev/sdf2      
    mdadm /dev/md2 --re-add /dev/sdf3
    
  9. Ora il disco appena inserito prendera il ruolo di quello rotto.

Se hai suggerimenti, problemi, domande, commenta il post oppure contattami! :)

Autore originale: Lorenzo

Leave a Comment