HOWTO: Programmare in python da console

1 minute read

Oggi voglio segnalarti alcune utility che ti aiuteranno a programmare in Python dalla console di un sistema Unix-like (Linux, BSD, OSX etc). Molti preferiscono il classico vim, ma per progetti più grandi potrebbe risultare scomodo.

A tal proposito voglio indicarti due progetti promettenti per il python da console. Il primo è iPython, una shell interattiva con tante funzionalità per la programmazione in python, quali:

  • autocompletamento di variabili, classi, packages, metodi, premendo il tasto TAB
  • sintassi automatica
  • evidenziazione del codice
  • history dei comandi
  • altre funzionalità avanzate

Personalmente uso iPython come console di default per il python e per eseguire test di script o altro che poi importerò nel mio editor preferito (Textmate). iPython può essere installato in vari modi: con easy_install, da sorgente, eseguibile per windows. Maggiori dettagli li puoi trovare qui.

L’altro progetto è bpython, un’interfaccia funzionale per la console del python. Ha le seguenti caratteristiche:

  • evidenziazione del codice in linea
  • autocompletamenteo con suggerimenti mostrati mentre scrivi
  • lista dei parametri attesi per le funzioni Python
  • funzione di “rewind” per prendere l’ultima linea di istruzione dalla memoria e rivalutarla
  • inviare il codice a pastebin
  • salvare il codice che hai scritto in un file
  • auto indentazione

Anche questo progetto sembra promettere bene e lo uso in OSX. Ci sono vari modi di installazione che sono tutti spiegati nel suo sito. bpython può essere scaricato da qui e in questa pagina puoi trovare la documentazione associata.

Happy hacking! :)

Leave a Comment