HOWTO: “mdfind”, ovvero Spotlight da console

2 minute read

Se hai un mac con OSX sicuramente hai usato Spotlight o per lo meno ne hai sentito parlare. Non sai cosa è? E’ quella barra blu chiaro che si attiva in alto a destra se premi (per default) “ + spazio” ed è molto utile per trovare qualsiasi cosa nel tuo computer, anche all’interno dei file.

Ne ho provati tanti di strumenti di ricerca, sia per windows che per linux ma Spotlight li batte tutti.

E’ fatto molto bene ed e molto veloce. Ha un aspetto del genere:

spotlight Questo e Spotlight

La guida di oggi ha però lo scopo di analizzare il comando da console che si cela dietro Spotlight: mdfind.

Qui farò solo una carrellata dei comandi principali che ti aiuteranno a cercare quello che vuoi dandoti più flessibilita nelle personalizzazioni delle ricerche. Bene, non resta che iniziare! :)

Se digiti il seguente comando

mdfind

nel terminale avrai un rapido aiuto alle opzioni che questo comando puo accettare. Se vuoi maggiori informazioni su mdfind digita

man mdfind

e ti si aprirà la pagina di manuale di mdfind. Ad esempio puoi cercare tutti i file che hanno a che fare con la parola “vacanze” semplicemente digitanto

mdfind vacanze

Avrai come risultato foto, documenti, pagine web inerenti alle vacanze. Ovviamente puoi avere più termini di ricerca come “vacanze Madrid”. Il risultato puoi intuire quale è! :P
Se vuoi cercare in una specifica cartella puoi fare in questo modo

mdfind vacanze Madrid -onlyin /Users/diegor/Documents/

Esiste anche una ricerca “live” passando il parametro “-live”. Questo tipo di ricerca “rimane in ascolto” e ti fa vedere se il file che hai cercato viene copiato nel filesystem.

mdfind -live Madrid

Questo è utile se un tuo amico deve copiarti dei file nella tua dropbox riguardanti Madrid (in quest caso). Spotlight se ne accorge subito! :)

Ma non esiste solo mdfind. Ci sono anche una serie di comandi a corredo che ti permettono di personalizzare come vuoi le tue ricerche. Questi sono:

mdimport: per importare cartelle che per default OSX non indicizza. Esempio:

mdimport -f /Developer

mdutil: serve ad abilitare o meno l’indicizzazione di alcuni volumi oppure ad eliminare l’indicizzazione su un volume particolare. Esempio:

sudo mdutil -i on /Volumes/Film  
sudo mdutil -i off /Volumes/Film  
sudo mdutil -E /Volumes/Film

mdls: visualizza tutti i metadati di un file

mdls Desktop/foto.jpg

Se vuoi approfondire l’utilizzo di questi comandi non ti resta che provarli e testarli. Se ti senti in difficolta puoi usare le pagine di manuale digitando

man nome_comando

Vedrai che una volta presa manualità ritrovare i tuoi documenti sarà molto più semplice! Dunque non resta che augurarti… ** buona ricerca!** :)

Fonte: macworld.com


Tags:

Categories: ,

Updated:

Leave a Comment