Truffa alla nigeriana sugli annunci privati di vendita

7 minute read

Come puoi vedere dal precedente post, ho venduto il mio iPhone 3GS. Per venderlo ho adottato il metodo dell’asta privata e per dargli un po’ di visibilità oltre a pubblicarla qui sul mio blog, ho deciso di provare a pubblicarlo sugli “Annunci di eBay”, su bakeca.it e di twittarlo un po’ in giro per la rete.

Il risultato di tutta questa operazione è stato di tante e svariate offerte. Tra le tante ce ne stava una particolarmente appetitosa, almeno inizialmente. Senza scrivere una parola di più faro vedere lo scambio di email avuti con questo strano offerente (Clicca sulle immagini per ingrandirle)

I commenti li metterò sotto le varie immagini.


Fin qui nulla di strano, tranne che per l’italiano un po’ “strano”.



Rispondo senza problemi all’indirizzo liveitlikenever@hotmail.com (Live it like never) dandogli tutte le info che voleva sapere.



A questo punto lui mi risponde con un altro indirizzo di posta elettronica listen2russel@hotmail.com. Mmm.. 500€, non male! Il mio target era di venderlo intorno alle 400€ (il prezzo su ebay in media ho visto che era quello). Ma quanto costano le spese di spedizione? :)



Ancora non capisco che potrebbe essere una truffa e vado avanti..




Qui ho fatto tutte le verifiche del caso. EMS in Italia lo gestisce Poste Italiane. 500€-63€ di spedizione sono 437€. Beh buono. Cosi in buona fede gli chiedo anche se voleva inviare una nota al suo nipote.




Visto che avevo la scelta per il metodo di pagamento** ho deciso il bonifico bancario**. Semmai quello a rischio era lui. E poi PayPal aveva una trattenuta sull’importo scambiato :)


E qui arrivano i primi dubbi. Infatti prima di ricevere questa mail, ne ho ricevute altre due da Bank of America. Le mail sono abbastanza lunghe e le ho messe in due PDF. Questa è la prima mentre questa è la seconda. Scaricale! Proprio da queste due mail inizio a intuire ad una possibile truffa. Ora ti spiego perché. Ah, ho inoltrato la mail a Bank of America all’indirizzo abuse@bankofamerica.com, ma non ho ricevuto altro che una risposta automatica.
La mail era ben dettagliata con tutti i dati a loro posto. Ma alcune cose non mi quadravano:

  1. La cifra era di 560€ (500€ + 60€ di spese di spedizione) che io non ho mai chiesto. Perché pagare 560€ per un 3GS che nuovo costa 539€?
  2. Li si fa riferimento molte volte a delle mail con il dominio consultant.com, che è un sito parcheggiato.
  3. Sul mio indirizzo mail, c’è l’indirizzo di un’altra persona (penso un’altra vittima della truffa)
  4. Ho cercato su Google. Guarda un po’ qui, qui, poi qui, ed infine qui.
  5. Il “from” della mail inizia con una lettera maiuscola. Strano, così sono passato a fare il punto 6.
  6. Inoltre grazie a qualche conoscenza tecnica ho analizzato i dati grezzi della mail ed ho scoperto qualche cosa di interessante. Guarda l’immagine sottostante.

Praticamente è stato cambiato il campo “from” della mail ma l’indirizzo di partenza della mail non è stato cambiato. Infatti si vede che la mail è stata spedita utilizzando un account gmail getcoolordierugged@gmail.com (Get Cool Or Die Rugged)

Dopo tutte queste osservazioni mi sono insospettito ed ho iniziato a guadagnare tempo. Anche perché con il cavolo che spedivo senza vedere i soldi nel mio conto! :)



Intanto mi ero informato da un amico carabiniere e mi ha detto che l’unica cosa che potevo fare era prenderlo in giro! :)
Ho voluto farlo credere.. ed intanto prendevo tempo.





Ho perso tempo a scrivere anche la nota! :P


Ma che italiano è? Sento puzza di Google Translate. Eh certo, ora te lo spedisco il pacco, non ti preoccupare! :)


Presa per il culo a go-go! :)

Mentre me lo stavo rigirando come volevo, ho avuto un’ulteriore conferma della truffa. Miriam mi ha fatto notare anche anche un’altra persona e stata vittima di una truffa, poiché aveva fatto un twit particolare. Questa persona (d’ora in poi Mister Twit), ha fatto questo twit:

Non ho potuto che piegarmi in due dalle risate! Così ho contattato Mister Twit per chiedergli se mi dava una mano a scrivere questo post. Infatti dopo la mia “esperienza” vedrai anche la sua! :)


Certo, come no! :P


E qui arriva il bello! Grazie al mio amico @jibbolo abbiamo messo su un sito anonimo con una bella immagine di un ca**o :)
Fatto ciò ho preparato una bella mail da inviare al signo Russel con tanto di link per tracciare il.. “PACCO”.
Il sito per il tracciamento del pacco si presentava così (ho coperto alcune zone per correttezza) :)

Da qui, silenzio assoluto! :)

Qualche giorno dopo sono stato contattato sempre dallo stesso con un l’account terry.mills007@gmail.com. Le modalità erano sempre le stesse, ma ad un certo punto ha smesso di rispondermi.. forse mi aveva riconosciuto! :P

Ed ora passiamo alla storia di Mister Twit.

Le modalità sono sempre le stesse e lui se ne accorto in questa maniera:

  1. io chiedo 420€ e lui me ne offre 600€
  2. la pseudo notifica automatica di PayPal e in un Italiano ridicolo, con mittente finto
  3. sul conto PayPal (facendo il login direttamente da PayPal.it) non c’è nulla
  4. e così via…

Anche lui ne ha ricevute due di tentate truffe. Questa è la prima:

Truffatore:
Ciao, dearrussell@hotmail.com ha inviato una risposta all’annuncio “IPhone 3GS 32GB Nero, Immacolato”.
Ciao, Sono interessato all’acquisto di questa voce, ma io voglio sapere il prezzo finale, e la condizione

Mister Twit
Salve, le condizioni dell’apparecchio sono eccellenti in quanto tenuto in maniera maniacale da un appassionato, è stato usato sempre e comunque con una iSkin revo2 protettiva al 100%. Non esiste alcun segno d’usura, il display è intonso e persino i connettori sono pulitissimi, come appena tolto dalla confezione. Idem per la confezione e gli accessori a corredo, il tutto è in condizioni spettacolari. Posso offrire a 420€ spedizione assicurata con PaccoCelere3 inclusa.

Truffatore:
Grazie per la risposta, Sono pronto ad acquistare l’oggetto per il mio nipote, che gestisce una delle mie imprese in Africa. Egli è impegnato e, attraverso il suo impegno sforzo, potevo crescere i miei affari, così ho deciso di compensare lui con un regalo tangibile per un lavoro ben fatto.
Ti offro 600€ per la spedizione, in particolare mediante EMS, e io sono pronto a pagare con Paypal o bonifico bancario.
Se si accetta la mia offerta, inviatemi una richiesta PayPal denaro per l’importo totale per me per effettuare il pagamento o mandatemi i vostri dati banca universale per i fondi possano essere trasferiti sul vostro conto.
Saluti.

Mister Twit
Salve, mi può spiegare cos’e EMS? Così provvedo a raccogliere le informazioni necessarie? Se non ha obiezioni preferirei spedirLe l’apparecchio tramite il corriere espresso di Poste Italiane, mi faccia comunque sapere l’indirizzo di destinazione. La prego di inviare il pagamento via PayPal a questo indirizzo email (XXXXXXXXX); al contrario se volesse pagare in altro modo mi invii i suoi dati (nome, cognome, indirizzo, IBAN e banca d’appoggio) per permettermi un controllo delle credenziali.
Rimango a Sua disposizione per ogni questione.

A questo punto arriva direttamente il pagamento PayPal, come questa sottostante:

Dopo di ciò ho la conferma matematica che è una fregatura colossale ed invio altre mail. Eccole

Mister Twit
Salve,
ho provveduto questa mattina ad inviare l’oggetto con numero di spedizione EA0172314322IT. Dentro la confezione potrà trovare una sguarratamazzata pella fessasoreta come mio personale omaggio; rimango in attesa della conferma del pagamento. Nel frattempo auguro alle SSLL una vita piena di sciorda nebulizzata e penetrazione anale da parte di un napoletano che certo non si fa fare fesso così semplicemente.
Comunque ringrazio le SSLL per i momenti di divertimento, mai fatte tanti risate alla faccia vostra.

Truffatore:
Ciao,
Voglio informarvi che ho appena pagato per l’oggetto, e il mio conto è stato detratto. Si dovrebbe avere anche stati contattati in merito al pagamento PayPal che ho fatto sul tuo conto, così io vi esorto a procedere con la spedizione a mezzo corriere espresso al seguente indirizzo e, Ritornate a me con il numero di spedizione, dopo la spedizione;

Mister Twit Ciao, ti ringrazio per essere uno sfrantacazzo esagerato, comunque ti confermo che ti ho spedito l’oggetto con EMS ed il numero dispedizione e EA0271314322IT. Ora che, spero, schiatterai di subito in una nuvola di medda tremenda, mi puoi confermare il pagamento? Sai, sono uno studente universitario e ce l’ho più lungo di te, figurati che i miei pil’ncul sono lunghi un paio di metri.
In Italia siamo di manica molto larga ma quando becchiamo dei rincostronziti come te ci divertiamo non poco, tant’e che stai diventando una star pure su un social network uccelloso. A proposito di uccelli, a te piacciono? Spero m’inviterai in Africa per vedere quant’e zompapereta tua sorella. Grazie per i fantastici momenti di divertimento volgare, attività alla quale sono poco abituato; mi hai fatto sfogare un po di maleparole represse che c’avevo messe da parte per occasioni speciali come questa.
Ah, noi italiani facciamo un augurio speciale alle persone gentili come te: piglio’ncul! Ripetilo pure a Napoli se ci verrai a trovare, vedrai che la gente ti assalira per la gioia.
Mannam’ sti cazz’ e sord, bucchi!

Mister Twit si è divertito più di me in quanto ad offese. Queste persone purtroppo meriterebbero delle punizione severe ma ad oggi non si può fare nulla tranne che segnalarlo e spargere la voce.

Dunque se ritieni che questo post sia utile, mandalo ai tuoi amici e spargilo per la rete :)

Ovviamente se anche tu sei vittima di qualche truffa oppure hai dei sospetti, contattami o commenta qui sotto. Saro felice di aiutarti! :)

Leave a Comment