Allarme sangue sottocontrollo per il terremoto del 6 aprile 2009

less than 1 minute read

COMUNICATO STAMPA:

“Le necessità di sangue della Regione Abruzzo sono state presidiate a curadel Centro Nazionale Sangue fino dalle prime ore di questa mattina, mediantel’attivazione della rete dei Centri Regionali Sangue. Entro la giornatasaranno recapitate al Centro Regionale Sangue di Pescara 170 unita di sanguedi gruppo 0 Rh negativo, come dallo stesso richiesto.
Il Centro Regionaleabruzzese - diretto dal Prof. Antonio Iacone - ha in tempo reale il polsodelle necessità trasfusionali ed e in costante contatto con il CentroNazionale Sangue.
Pertanto, la situazione e adeguatamente sotto controllo e,al momento, non esiste più per ora la necessità di promuovere sessioni straordinarie di donazione al di fuori della Regione Abruzzo. Nei prossimi giorni saragarantito, 24 ore su 24, il monitoraggio dei fabbisogni trasfusionali inAbruzzo, con tutti gli interventi che si renderanno eventualmente necessari.”

Dunque ragazzi calmiamoci con falsi allarmi. L’unica cosa che ancora si chiede e la disponibilità alla donazione. Tutto qua.

Leave a Comment