W l’Italia… fascista.

1 minute read

Abbiamo raggiunto veramente il culmine! “Fascisti” è l’appellativo che ci meritiamo. Il perché?
Il signorino qui sotto, nonchè comandante della flotta Mediasola Mediaset, ha fatto bannare in Italia il noto sito torrent www.thepiratebay.org perché sicuramente danneggiava la sua piccola e modesta azienda.
Beh, quelli della baia (the bay in italiano) hanno detto la loro:

Uno stato fascista censura The Pirate Bay

Siamo abbastanza abituati alla presenza di paesi con regime fascista che non permettono la liberta di parola. Molte piccole nazioni permettono che i loro dittatori decidano di bloccare il nostro sito, visto che possiamo favorire una diffusione di informazioni che potrebbe essere dannosa ai dittatori stessi.

Stavolta è il turno dell’Italia. I suoi abitanti vantano un passato veramente nefasto, poiché una delle federazioni dei discografici fu fondata in Italia durante gli anni del fascismo, e oggi hanno un fascista al potere: Silvio Berlusconi.

Berlusconi è anche la persona più potente d’Italia nel campo dei media, poiché possiede molte aziende in competizione con The Pirate Bay, e vorrebbe che le cose rimanessero così. Per questo motivo uno dei suoi lacche, Giancarlo Mancusi (il pubblico ministero di Bergamo, N.d.R.), ha ordinato di bloccare il nostro dominio e il nostro IP in Italia, per rendere il cammino difficile a chi non vuole supportare l’impero di Berlusconi.

traduzione presa da zeusnews

Ma che cazzo ridi?!? Fascista di merda!

Più notizie a riguardo potete leggerle qui e qui.
Ah.. giusto ora mi viene in mente… qualche tempo fa il faccione sorridente qui sopra ha fatto causa sia a youtube sia a google… ED HA VINTO! (eccovi la notizia via punto informatico)

Comunque il sito www.thepiratebay.org mi risulta raggiungibile (connessione NGI). E a voi??

PS: giusto per restare nel clima berlusconiano leggete qui, qua, li, poi qui ed infine la.
PPS: l’Italia sta andando… Ci sta portando verso un punto di non ritorno. Svegliamoci!!!

Leave a Comment