adiós bcn

1 minute read

Eccomi qua. Sono ritornato. Sono vivo (a molti dispiacerà). Sono ritornato il 17, però mi sono concesso due giorni di assoluto riposo!!! Dicevo di essere stato a Barcelona. La vacanza è stata fantastica: le risate, le avventure, le incazzature, le “madonne”, le passeggiate, i luoghi, il mare, miri, il sole, la pioggia, gli amici, la mia macchina fotografica, hanno fatto parte di questi sette giorni. Sono partito con un piccolo pregiudizio sulla citta: avevo 7 giorni per ricredermi; non ci sono riuscito, quello è rimasto. Senza parlare troppo, secondo me Bcn è sopravvalutata troppo (troppo!).
Di gran lunga meglio Madrid!!!!

io_altri_bcn.jpg

Una cosa sola ci tengo a sottolineare…. “IL CATALANO”. Sono così nazionalisti “regionali” che la prima lingua (a volte l’unica) è il “loro catalano”. E’ come se andaste in sardegna, sicilia o altra regione italiana dove c’è un forte dialetto e trovaste tutte le indicazioni, annunci (parlati e scritti), le informazioni prima nel dialetto locale (a volte in inglese) e poi in italiano!!! Fortunatamente queste cose da noi (ancora) non succedono! :-|

Tranne questa cosa, comunque, Barcelona merita di essere vista, come qualsiasi altra città. Ha dei luoghi e delle viste bellissime. Se non ci siete mai stati, andateci e giudicate! :) Scusate se non ho pubblicato foto (ne ho fatte moltissime), ma il tempo è quello che è.

Leave a Comment